cuore e computer

il libro racconta una storia personale dell’informatica vista dagli occhi curiosi e pratici di una ragazza che da pisa finsice per insegnare informatica in norvegia

cuorenel libro sono ad esempio seminati paragoni – solo una donna! – tra la programmazione e la coltivazione delle rose …

piacevole e fortunatamente trasversale lo sguardo di una donna sulla nostra materia troppo spesso monosessuale; sono stato contento di scoprire affinità con lj nello stupore che ancora oggi mi suscita il funzionamento di alcune conquiste tecnologiche (come ad esempio il miracoloso indirizzamento dei pacchetti tcp/ip)

altre affinità ho scoperto nel modo di affrontare i ragazzi a lezione all’università, nel tentativo di raccontare l’informatica oltre il semplice programma d’esame

“Immaginati le sensazioni di caldo e di freddo, la neve e il sole. Per te sono tutti quanti simboli primari. Il computer invece capisce solo due simboli, 0 e 1. In un computer ci sono milioni di zeri e di uno tutti attorcigliati e combinati insieme per rappresentare i numeri, le lettere d’amore, i conti in banca, le foto e i film con le onde del mare, la musica, la logica della lavastoviglie e tutto quello che i computer rappresentano e governano.”

“Mi fanno tenerezza alcuni dei miei studenti che vivono e parlano della lotta tra Linux e Windows con la stessa rabbia negli occhi e la stessa energia con cui qualcuno ai miei tempi viveva la guerra fredda tra USA e URSS.”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...