uomini che odiano le donne

copj13.aspun librone da cui mi ero tenuto alla larga, visto il (sospetto) successo di massa che ha avuto: la storia riguarda una serie di delitti splatter nella svezia degli anni ’60-’70, affrontati da un giornalista perfettino (bravo bello sexy sportivo intelligente democratico … UFFA!) alleato con una simpatica e improbabile hacker anoressica

la storia è inutilmente complessa, decine di personaggi si affacciano nella storia senza alcuno scopo che non sia complicare la trama e raggiungere le quasi 700 pagine  del libro

nel complesso un libro deludente che ha comunque il pregio di lasciarsi leggere (consumare) velocemente, un po’ come i segretissimo che si lascia(va)no leggere in treno e che contengono un numero stabilito di morti (meglio se anche stuprati e/o seviziati), una percentuale contrattuale di scene di sesso, un pizzico di attualità e qualche storia d’amore

fastidiosa anche la continua citazione di marchi famosi, marchetta assolutamente inutile ai fini della narrazione

Advertisements

2 thoughts on “uomini che odiano le donne

  1. carlo, in realtà il libro non è malaccio, scritto benino, mi è piaciuta l’ambientazione. Anch’io ero rimasto alla larga finchè non me l’hanno prestato- prima di esprimere un giudizio vorrei leggere almeno il secondo della trilogia…e poi il fatto che Larsson nel 2004 sia morto per infarto e che non scriverà più…mah! riparliamone.
    ciao
    Berardo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...