donne come bestie

091690uein un bell’articolo di tahar ben jelloun trovo la seguente citazione: “Il fenomeno cui assisitiamo oggi non è uno scontro tra civiltà, è la contrapposizione tra mentalità medievale e mentalità del XXI secolo, tra civiltà e arretratezza, barbarie e razionalità, democrazia e dittatura, libertà ed espressione. E’ uno scontro tra diritti umani da un lato e la loro violazione dall’altro. Uno scontro tra chi tratta le donne come bestie, e chi le tratta come esseri umani …”: sono pienamente d’accordo

la citazione riguarda in particolare lo scontro in atto nei paesi islamici, ma sono convinto che tale scontro avvenga anche nei paesi occidentali e che il modo di trattare le donne sia uno dei migliori indicatori di civiltà (personale e collettiva): basti pensare a famosi “utilizzatori finali” o a come trattano le donne molti che si dicono compagni – come si diceva tempo fa: il privato è politico

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...