un cerino nel buio

un librino che riflette sulla cultura e sulle culture di questi anni, analizzando i cambiamenti in tre mondi: università, libri e mezzi di comunicazione

il libro si ferma sull’orlo del rimpianto per i bei tempi andati ed è così pieno di citazioni e termini dotti e un po’ vetusti che i miei figli ventenni a stento saprebbero leggerlo

deciso, ma non approfondito, il riconoscimento della fondamentale novità rappresentata dalla rete e dalla sua sterminata disponibilità di saperi accessibili a tutti istantaneamente e gratuitamente

nell’ansia di criticare giustamente la cultura delle vecchie élite, purtroppo l’autore arriva a glorificare anche i settimanali di gossip e i reality tv, nascondendo(si) il loro ruolo di instupiditori di massa (insieme al calcio)

“Questa straordinaria diffusione della cultura ha la sua manifestazione più vistosa nella rete, che ha consentito di estendere la globalizzazione anche al piano cognitivo. Al confronto la biblioteca di Alessandria o quella di Borges non sono che goffe approssimazioni. Grazie a Internet, tutto lo sterminato continente della conoscenza umana è accessibile per la prima volta da qualsiasi luogo cablato del pianeta, cancellando ogni distinzione tra centri e periferie, smantellando ogni gerarchia di valore e di potere. Siamo in presenza di una nuova modalità di accesso al sapere, partecipativa e antiautoritaria.”

“Mi fai venire in mente una citazione di Goethe, che ho trovato nel Nuovo Golem, un saggio dedicato al computer scritto da Giuseppe O. Longo, e che sembra fatta apposta per descrivere la situazione contemporanea: ‘E’ dal volume di dati di cui l’uomo dispone che la nostra epoca trae un sentimento immeritato di superiorità, mentre il vero criterio poggia sulla misura in cui l’uomo sa plasmare e padroneggiare le informazioni che possiede‘.”

Annunci

Informazioni su vaccaricarlo

father (3), blogger (vaccaricarlo), biker (Ducati)
Questa voce è stata pubblicata in libri e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a un cerino nel buio

  1. Pingback: blog e letteratura « il blog di Carlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...