special to me

Well you told me one time that you’d be somebody
That you weren’t workin’ just to survive
But you’re workin’ so hard that you don’t even know you’re alive
Workin’ so hard to be somebody special not working just to survive
Well you’re special to me babe but what I don’t see babe is
Where you go once you arrive
Where we go once we arrive

(clikka sull’immagine per il video)

Un giorno mi hai detto che saresti diventata qualcuno
Che non stavi lavorando solo per sopravvivere
Ma lavori così tanto che sai neanche più se sei viva
Lavorando così tanto per diventare importante, non solo per sopravvivere
Bimba, tu sei importante per me, ma quello che non capisco è
Dove andrai quando sarai arrivata
Dove andremo quando saremo arrivati

Dal bellissimo film Il fantasma del palcoscenico (pessima traduzione per Phantom of the Paradise) di Brian De Palma, con una frizzante Jessica Harper, più tardi anche musa di Woody Allen … bellissima colonna sonora!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...