utz

una storia senza tempo, l’incontro dell’autore a praga con un collezionista di porcellane ora ebreo ora filotedesco filoinglese filocomunista,  occasione per raccontare mille storie semisconosciute, dal golem del rabbino loew alla passione per i giganti di federico guglielmo di prussia o all’alchimista böttger inventore in occidente della porcellana

la progettata fuga di utz dalla ddr evapora davanti ai falsi lustrini dell’occidente e al richiamo della malinconia praghese, tramutandosi in una vacanza bipolare: il libro è da leggere in caso di viaggio a praga

delicato il tratteggio dei personaggi, di cui bc descrive manie e comportamenti esteriori, lasciandoci immaginare la ricchezza del loro mondo interiore – tenero il finale, a sorpresa e pieno di lezioni … un libro magico da leggere

“O uno spazzino che ha scritto un commento filosofico sul frammento di Anassimandro? Concluse osservando che l’èra pronosticata da Marx, in cui il tempo libero non avrebbe avuto limiti era in un certo senso divenuta realtà: lo Stato, con tutti i suoi sforzi per cancellare ogni “traccia di individualismo”, offriva all’individuo intelligente un’infinità di tempo in cui coltivare in privato i propri sogni e pensieri eretici.”

“Ognuno degli oggetti scelti da Utz doveva riflettere gli umori e le sfaccettature del “secolo della porcellana”: l’arguzia, il fascino, la galanteria, l’amore per l’esoterico, la cinica indifferenza e la spensierata gaiezza – prima che tutto fosse spazzato via dalla rivoluzione e dal calpestio degli eserciti.”

Advertisements

One thought on “utz

  1. Pingback: patagonia express « il blog di Carlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...