terzo intermezzo

La polvere, il sangue, le mosche, l’odore
per strada e fra i campi la gente che muore
E tu,tu la chiami guerra e non sai che cos’è
e tu, tu la chiami guerra e non ti spieghi perché

L’autunno negli occhi, l’estate nel cuore
la voglia di dare, l’istinto di avere
E tu, tu lo chiami amore e non sai che cos’è
e tu, tu lo chiami amore e non ti spieghi perché

(buona giornata della poesia a tutti con parole di faber)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...