chi è morto alzi la mano

dopo qualche mese ho comprato (a fiumicino, partendo per la corea) un altro libro di fred vargas, un triplo contenente tre romanzi pre adamsberg (che è comunque “citato” nel libro)

il primo introduce il gruppo di dilettanti detective che si trovano coinvolti (non tanto casualmente) in un caso difficile con omicidi che si incastonano in una storia lunga venti anni

il gruppo di dilettanti, tre giovani storici spiantati e un poliziotto in pensione, viene descritto con leggerezza, ma la storia sterza poco alla volta verso il noir, alzando progressivamente il livello della tensione, fino all’inevitabile agnizione finale

i protagonisti sono forse troppi per poter essere disegnati con “attenzione”, ma il libro scorre via intrecciando le loro vite e la storia principale – un appunto: decisamente debole l’indizio che scatena l’individuazione da parte di uno degli storici dell’assassino (la lettera …??)

“Camminò altre due ore buone. Lasciò un torsolo di mela sul bordo della fontana di Saint-Michel e l’altro sullo zoccolo del leone di Belfort. Fece molta fatica a raggiungere il leone e a issarsi sul suo piedistallo. C’è una specie di breve poesia che assicura che, la notte, il leone di Belfort passeggia tranquillo per Parigi. Queste almeno, siamo sicuri che sono stronzate. Quando Marc saltò a terra, andava molto meglio.”

(adoro le donne che dicono parolacce con classe!)

Annunci

Informazioni su vaccaricarlo

father (3), blogger (vaccaricarlo), biker (Ducati)
Questa voce è stata pubblicata in libri e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a chi è morto alzi la mano

  1. Pingback: due di vargas | il blog di Carlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...