sarajevo 2010 – 2

il fiume è ingrossato dalle piogge, qui tutti sono straniti dal clima inusuale – ieri mattina c’erano 5 gradi, di solito a maggio si va in maglietta

fa sempre un certo effetto il muezzin che lancia la sua preghiera in una città quasi europea e con un clima svizzero – chissà se il clima condiziona la scelta delle religioni?

il corso sta andando davvero bene, sono interessati e attivi, prendono appunti e provano i link, tutto sembra una scoperta

come mi capita spesso (ieri), lo star solo mi porta via, mi lascia immergere completamente negli odori del posto (maledetta mail esclusa), mi fa immaginare di poter vivere qui per sempre

dimenticavo i ristoranti: galatasaray la prima sera (simpatico e mitiche patate fritte tagliate a mano!), inat kuca ieri lungo il fiume, molto carino come location, ma cibo mediocre e servizio frettoloso, stasera dveri, il migliore – un po’ turistico, ma cibo molto buono, prezzi onesti, un buon servizio e un ambiente molto particolare

oggi  ho anche trovato un volantino in cui si pubblicizza un “sarajevo 1992-1995 tour – time of misfortune” … se cominciano a fare le visite guidate sui luoghi della tragedia, vuol dire che forse la stanno superando

ah, ecco le slide del corso (ovviamente su licenza creative commons Creative Commons License)   e grazie a toni per la foto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...