dall’alfabeto a internet

un libro importante, che parte dall’analisi delle modificazioni culturali dovute all’introduzione della scrittura e dell’alfabeto, analisi svolta a livello sia tecnologico che psicologico

affascinante l’ipotesi di de kerchove sulla differenza tra scritture da destra a sinistra  (scritture ideografiche o sillabiche o consonantiche) e scritture da sinistra a destra, scrittura con alfabeto con vocali dove conta la sequenza: in entrambe determinante l’emisfero coinvolto del cervello

segue un’analisi dell’importanza del teatro greco nella definizione del linguaggio e dell’identificazione dell’uomo greco; colpisce l’analisi della contrapposizione cassandra (tribale passionale) – clitennestra (moderna razionale)

l’ultimo capitolo si occupa del linguaggio delle reti (ubiquo digitale istantaneo plurale) e di come ci sta cambiando … una storia che stiamo appena scrivendo

“A metà tra il wet biologico e il dry della tecnologia, tra il wet del cervello e il secco dell’alfabeto, sta la mente, l’organo virtuale, l’indefinibile punto di contatto tra il concretamente reale delle fibre nervose e delle scariche elettriche e il concretamente virtuale delle immagini e dei pensieri. E’ questo il regno del moist, di quella zona di confine, dove il reale e l’irreale assumono lo stesso peso e si confondono nella danza della realtà condivisa.”

“La televisione ha potuto così, senza troppe difficoltà, impadronirsi del mercato, diventare l’arbitro dell’economia e della politica, imporsi alla sensibilità degli individui, divenuti d’un tratto indistinti, immergendoli in un bagno incessante e accelerato di parole, di immagini, di suoni, che mirano unicamente a suscitare delle reazioni di acquisto senza riflessione, di imitazione senza riserve, di adesione senza critica.”

Advertisements

One thought on “dall’alfabeto a internet

  1. grazie, devo preparare l’esame di estetica e questo è uno dei libri da studiare.Mi è utile la Sua recensione.

    Com’è che Lei lo ha letto?

    Un cordiale saluto
    Patrizia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...