momenti di trascurabile felicità

un libricino piccino picciò di uno scrittore che mi è piaciuto – piccolo butta giù una serie di pensieri sulle (piccole) cose che  lo fanno felice

alcune hanno la giusta universalità e fanno sorridere proprio per il fatto che le condividiamo in tanti e sono quei piccoli pensieri di sollievo per qualcosa che abbiamo rischiato e non è accaduto oppure cose che potevano andare male e l’hanno fatto (un po’ alla murphy)

altre sono piccole storie che raccontano una realtà quotidiana nascosta, ma che tutti abbiamo sfiorato – bellissima ad esempio la storia della bottiglia regalata che fa il giro (più che circolare) delle case degli amici

molte invece mostrano un piccolo ferocemente egoista, “cattivo” e quasi sadico, con il gusto di umiliare l’altro (per tutte vedi quella a pag. 9 sul gusto di far alzare qualcuno dal posto prenotato) – non mi ci riconosco affatto e mi danno molto fastidio: penso che migliaia/milioni di queste piccole cattiverie verso gli altri abbiano contribuito a fare l’italia quello che è, berlusconi incluso

“Ogni tanto mi sono appartato, e ho cominciato a mandare sms in quella formula inventata apposta alla nascita di questa forma di comunicazione, e cioè un frullato di ambiguità, sfacciataggine e pudore abilmente miscelati in modo che riesci a mandare sempre dei messaggi fortemente allusivi  che potrebbero essere letti anche in modo per niente allusivo, e a seconda della risposta si arriva in fondo a una strada o all’altra, in fondo a ‘voglio scoparti adesso gridandoti puttana’ oppure ‘ci sentiamo presto, saluti a tutta la famiglia’; tutt’e due partendo dallo stesso messaggio ambiguo-sfacciato-pudico.”

“Quando mi hanno spiegato che la prima convocazione della riunione di condominio, alle sei di mattina, era soltanto formale, e non ci dovevo andare.”

“Il momento in cui finisce il rumore della centrifuga della lavatrice.”

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...