i pilastri della terra

un librone che lessi anni fa, ambientato nel medioevo inglese narra la storia di una comunità che ruota intorno al cantiere di una cattedrale in costruzione – anche questo riletto in ebook

intorno al paese di kingsbridge (immaginario, come conferma l’autore) le storie del dodicesimo secolo inglese, con le lotte per la successione al trono, gli intrighi di nobiltà e clero e le prime timide apparizioni di una borghesia mercantile

follett sa scrivere e riesce a legare il lettore a seguire le vite dei personaggi e i vari aspetti della vita quotidiana in quei tempi – d’altra parte noiosi i dettagli sulle tecniche costruttive dell’epoca e francamente poco credibile la partecipazione dei protagonisti del libro a tutti gli avvenimenti importanti dell’epoca, fino all’assassinio di thomas becket alla fine del libro

“Arrivò in fondo alla strada ed entrò nel recinto del priorato; e si trovò davanti agli occhi la ragione dell’ascesa di Kingsbridge e del declino di Shiring: la cattedrale. Era uno spettacolo che toglieva il respiro. La navata centrale era altissima, sostenuta da una fila di armoniosi contrafforti volanti. La facciata aveva tre grandi portali giganteschi, sovrastati da file di finestre ad arco acuto, ed era fiancheggiata da torri slanciate. Il concetto architettonico era stato enunciato nei transetti, terminati diciotto anni prima: ma quella era una sublimazione sbalorditiva dell’idea. In Inghilterra non era mai esistito un edificio come quello.”

“La luce esterna passava attraverso il vetro colorato e lo faceva rifulgere. L’effetto era magico. La chiesa era piena di gente che allungava il collo per ammirare le finestre. Erano istoriate con scene della Bibbia, del paradiso e dell’inferno, da figure di santi, profeti, discepoli e persino di alcuni cittadini di Kingsbridge che presumibilmente avevano pagato le vetrate… un fornaio che reggeva un vassoio carico di pani, un conciatore con le pelli, un muratore con compasso e livella.”

Annunci

Informazioni su vaccaricarlo

father (3), blogger (vaccaricarlo), biker (Ducati)
Questa voce è stata pubblicata in libri e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...