peloponneso 2012 – 4

la mattina si parte dopo colazione e dopo aver scambiato esperienze con un motociclista australiano che sta facendo un giro di un mese in europa da solo
con molte curve arriviamo a sparta e poi a mystras, antica capitale bizantina del peloponneso – visitiamo tutte le chiese, alcune con affreschi interessanti, e poi ci facciamo la salitona fino al castello, niente di speciale, ma con vista fantastica

image

riflessione: perché di sparta (in confronto ad atene) sono rimasti solo quattro sassi? mancava la cultura? o mancavano ingredienti economici? oppure è stato solo un caso?
poi saliamo sul monte taigeto fino al passo a 1300 metri: fa freddo e più in alto c’è ancora la neve – ci fermiamo a mangiare qualcosa per scaldarci e poi riprendiamo la discesa
la strada è bellissima e mi faccio tutta la valle in solitaria, quasi in trance tra le curve, fino a reincontrare il gruppo alle porte di kalamata
decidiamo di non fermarci nella città, continuiamo verso il mani, il secondo “dito” del peloponneso, e ci fermiamo a cardamili, dove trovo un albergo cheap un po’ demodè – tutto il giorno ci accompagna il maestrale: la temperatura è scesa molto, fa quasi freddo – solo in due pazzi facciamo un bagno, schizzando subito fuori gelati
sera cena in ristorante greco con due suonatori che non smettono un attimo le loro nenie

One thought on “peloponneso 2012 – 4

  1. Pingback: peloponneso 20120: foto, mappa e tappe « il blog di Carlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...