apribili

è partita ieri la campagna apribili, una campagna a favore dell’uso di formati aperti da parte delle pubbliche amministrazioni

la campagna di sensibilizzazione nasce dall’incontro di un gruppo di diversi esperti e appassionati di software libero ed open source (binario etico, lynxlabinformatici senza frontiere e singoli) con realtà del terzo settore (forum del terzo settore lazio, cies e altri)

negli ultimi anni numerose realtà del terzo settore hanno optato per l’utilizzo di software libero e sono penalizzate nei propri rapporti con la pubblica amministrazione nonostante il codice dell’amministrazione digitale imponga già da anni alle p.a. un comportamento che non obblighi gli utenti ad utilizzare software specifici

la campagna è composta da:

  • un appello che tutti i soggetti del Terzo Settore interessati sono invitati a firmare
  • banner che tutti possono mettere sui propri siti per dare maggiore visibilità alla campagna
  • un tag twitter e una pagina facebook
  • uno spazio e un indirizzo (campagna chiocciolina apribili punto org) per segnalare i file “non apribili” rilasciati da amministrazioni pubbliche e per mettere in evidenza le buone pratiche
  • una serie di risorse utili a capire meglio il problema e qualche consiglio per anticiparlo

nb: il logo è stato realizzato (e distribuito con licenza creative commons) da laura vaccari! (sì, è la mia figlia, grande!)

2 thoughts on “apribili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...