iraq 2012 – 3

mattina in giro per erbil: da qualunque punto della città si vede la cittadella, una macchia color deserto che sbuca tra i mille palazzi in costruzione, a ricordare a tutti i millenni di storia comune

certo qui la situazione è tranquilla, possiamo andare in giro ovunque e sempre, ma fa sempre impressione vedere soldati armati con i mitra di guardia, non solo ai ministeri (anche da noi) ma davanti a case private – politici? privati? alcuni sono anche senza divisa …

d’altra parte la situazione internazionale è in movimento e il problema siria si sente: i curdi siriani non combattono contro hassad sperando in un’autonomia, intanto i curdi iracheni sono contro i curdi turchi per motivi politici (?), e il kurdistan iracheno ha iniziato a discutere della destinazione del petrolio curdo senza interpellare baghdad, che ha reagito con durezza … certo qui c’è la stabilità data dal fattore etnico e da un certo benessere economico (dalla no-fly-zone del 1991 in poi i curdi si sono abituati a tassi di sviluppo cinesi), aiutato anche dalle rimesse della diaspora curda (che sta anche iniziando a rientrare) – ma comunque si sta giocando su equilibri fragili e anche il boom economico (guardate quante gru dietro al piccolo vecchio cimitero nella foto) potrebbe crollare in una situazione caotica “libanese”

piccola riflessione sulle ditte italiane: nei mercati e supermercati (e nel bazaar!) alcune ditte sono iper-presenti: chicco (è ancora italiana!) e ferrero con nutella e kinder si potevano immaginare, ma ci sono aziende come lampa che non conoscevo, e qui ha un monopolio negli accessori auto … complimenti! a dimostrare che le aziende che sanno lavorare possono esportare in tutto il mondo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...