iraq – 2012 – 6

ieri non sono riuscito a scrivere niente: troppo lavoro da fare per la presentazione del seminario! ho lavorato tutto il pomeriggio/sera sulle slide, molte idee le ho prese da quello che avevamo discusso insieme in aula – per “memorizzare” le discussioni scritte sulla lavagna ci siamo abituati a fotografarle con il cellulare e usarle in seguito in albergo: dai bit agli atomi!

oggi il seminario conclusivo del lavoro ad erbil: è andato abbastanza bene, non c’erano molti altri “manager” del krso, ma abbiamo dato una bella dimostrazione di quello che abbiamo fatto in questi sette giorni di lavoro – alla fine abbiamo di fatto scritto insieme le raccomandazioni che dovrò inserire nel mission report (lavoro dei prossimi due giorni “di vacanza”)

oggi ci siamo salutati con i “ragazzi” con cui ho lavorato e ci siamo fatti le foto e al momento di salutarci la più bella soddisfazione: uno dei ragazzi, il più sveglio, mi dice “you opened up our minds” … da lacrimuccia! – divertente anche il momento di salutare le donne, con l’imbarazzo se bisogna tendere o no la mano (meglio NO), insomma divertente: non ci si può toccare neanche la mano, però a volte lanciano certe occhiate assassine …

dopodomani si vola a baghdad: altro giro altra corsa, nuove persone dell’altro istituto di statistica (quello centrale), tentando di arrivare alle stesse conclusioni sugli standard e i prodotti da utilizzare – a baghdad mi mancheranno le passeggiate mattutine e serali: l’ambasciata mi ha detto che è meglio non andare in giro a piedi e così mi verranno a prendere e mi riporteranno in albergo, dove sarò “recluso” fino alla mattina dopo – per fortuna l’albergo è molto grande, magari si incontra qualcuno con cui fare due chiacchiere

la foto l’ho presa ieri, all’incrocio su kirkuk road: non doveva attraversare, stava lì, in mezzo, all’angolo opposto c’erano i vigili che facevano scorrere il gran traffico e lui stava lì, forse aspettando qualcuno – mi è difficile abituarmi alla gente che gira con il kalashnikov

One thought on “iraq – 2012 – 6

  1. Pingback: bilancio 2012 « il blog di Carlo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...