francigena 2013 – 1

non parto presto da siena e più tardi me ne pento perché la giornata è molto calda – al solito bellissima l’uscita da siena, con l’acqua presa alla fonte del campo e l’uscita da porta romana
per tutta la mattina siena resta sullo sfondo, sempre più sfumata, mentre davanti a me si staglia il monte amiata e si inizia a vedere sull’orizzonte la rocca di radicofani, dove arriveremo sabato con mz
cammino senza problemi, a parte un’incertezza tra le guide digitali e quella cartacea che mi fa fare un giro più lungo (il vecchio itinerario per ponte d’arbia non si può più fare e si arriva dritti a ponte a tressa)
la bellissima grancia di cuna è in restauro e non si può visitare – verso le 3 fantastica sosta a quinciano, dove mi fermo a una fontana con panchine e tettoia che sembra un miraggio nel passaggio delle crete bollenti

image

nel pomeriggio la stanchezza si fa sentire, con la deviazione saranno 35 km, non la ricordavo così lunga (avevo 5 anni di meno?😉 e arrivo dopo 9 ore di cammino a buonconvento – doccia lunghissima e sono pronto per il cinghiale di obelix: dalla colazione ho mangiato 3 ghiaccioli e bevuto 6 litri di liquidi….cercherò un ristorante vicino😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...