io ti racconterò

marinacvetaeva1914

 

Io ti racconterò – del grande inganno:

io ti racconterò come cala la nebbia

sui giovani alberi, sulle vecchie ceppaie:

io ti racconterò come si spengono le luci

nelle basse case, come – straniero di egizie contrade

– soffia lo zingaro nel sottile zufolo sotto un albero.

 

Io ti racconterò – della grande menzogna:

io ti racconterò come si stringe il coltello

nella stretta mano, come si arruffano al vento dei secoli

i riccioli – ai giovani, e le barbe ai vecchi.

 

Mormorio di secoli.

Scalpitio di zoccoli.

 

(Marina Cvetaeva)

Annunci

Informazioni su vaccaricarlo

father (3), blogger (vaccaricarlo), biker (Ducati)
Questa voce è stata pubblicata in poesia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a io ti racconterò

  1. Carolina ha detto:

    Bellissima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...