godetevi la corsa

6203035_383217welsh si cala nei bassifondi di edimburgo e ci racconta le giornate del tassista superdotato terry – la vita di “gas” terry è dominata dal tentativo (spesso riuscito) di fare sesso con tutti gli esseri femminili che incontra

la sua vita è inoltre riempita da molti vizi: consuma cocaina, partecipa volentieri a pestaggi e a scoppi di violenza immotivati, aiuta uno sfruttatore a controllare le sue puttane, ruba qua e là oggetti di valore, sul lavoro vìola allegramente tutte le regole, fino a partecipare a un omicidio

nonostante ciò, terry è a modo suo un puro e un buono, e possiede una sua etica paradossale che lo riscatta – attraversa cosi nel libro mille spassose avventure con personaggi degni di una spoon river contemporanea,  mantenendo intatta la sua strana innocenza

welsh usa (ancora) il paradosso e l’iperbole per riflettere sui lati oscuri delle nostre società e sui personaggi che ci si muovono, puntando la sua divertita lente sulle motivazioni basiche che li animano – la “bontà” di terry ci appare così una soluzione di sopravvivenza accettabile e coinvolgente

“«Immaginati in questo posto un campo da golf all’ultimo grido… abbatti quegli alberi, spiani la zona attorno e la armonizzi, qualche appartamentino di lusso… cavolo, farebbe rinascere questo buco di culo!»
Terry lo trova già carino così, ma tace. In questo gioco è bene che il cliente stia contento. Che si intrippino pure di tutte le cagate che vogliono. In fin dei conti, tutti hanno le loro ossessioni; d’accordo, ammette, anch’io.”

“Dio ha sacrificato Gesù Cristo suo unico figlio per salvare questi figuri. Sarebbe questa la salvezza? È questo che significa? Vivere tra i subnormali? Perché, Dio? Perché?”

“È perché io son convinto che le donne sono una meraviglia, cazzo, e voglio farle contente. Fargli piacere a loro. Sono un altruista, solo che non son stato capace di farla contenta alla gente nelle altre maniere, la mia maniera è quella lì. “

One thought on “godetevi la corsa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...