amore in moto

Vento forte rumore sotto il casco

image

Mani aggrappate al manubrio cosce strette
Più di cavaliere quasi centauro
L’autostrada calda davanti gli odori intorno
Lascio il corpo a guidare la moto
I pensieri volano via
Con la mente la visualizzo
Famelico la spoglio velo dopo velo
Poi le sue curve la pelle umori odori gemiti
La mia mente ci fa l’amore
E il corpo rimasto legato alla moto protesta

(in moto 31 maggio 2016)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...