francigena sud 2016 – da sezze a fossanova

iniziamo con un poco di pubblicità: l’albergo-ristorante barbitto di sezze fa prezzi speciali per i consumatori della francigena: sono simpatici e fanno una mezza-pensione che ti coccola – parto da lì un poco in ritardo con qualche doloretto in più per il lungo cammino di ieri

parto da sezze e scendo verso priverno e subito inizia a piovere! le previsioni davano bel tempo per oggi e diluvio domani – attraverso priverno tra uno scroscio e l’altro e scendo sull’argine del fiume amaseno (bel nome, concordo!) e lo percorro per qualche chilometro

a un cambio di sponda, scendendo dalla strada verso il sentiero mi scivola un piede nel fango e non riesco a fermarmi: ruzzolone! – rotolo per un poco, mi fermo e mi rialzo subito: pochi i danni, qualche graffio su braccia e gambe e un po’ di fango addosso

mi pulisco il fango e il sangue con l’acqua del fiume (meglio non pensare troppo) e riprendo il cammino – arrivo all’abbazia di fossanova, dove provo in fastidio assurdo a vederla piena di invitati a un matrimonio “acchitto”: tutti  con il vestito bene, avranno speso insieme decine di migliaia di euro solo per pavoneggiarsi sui tacchi a spillo

… evidentemente bastano 5 giorni di cammino in montagna per risvegliare l’orso che è in me, ma avrei tanto voluto vedere un cristo cacciare dal tempio i damerini, le veline di un giorno, i camerieri impomatati, i venditori di souvenir …

sul cellulare mi arriva l’allerta meteo per la zona e improvvisamente decido di rientrare a roma: la tappa di domani è tutta lungo l’argine del fiume e farla sotto la pioggia sarebbe un massacro di acqua e di fango – mi dirigo alla stazione di priverno e, bello sporco e puzzolente, mi siedo in mezzo alla gente normale, mentre dal finestrino scorrono come un nastro all’indietro le montagne di questi 5 giorni

One thought on “francigena sud 2016 – da sezze a fossanova

  1. In sintesi: è più difficile viaggiare in Italia, se si parla di Francigena! Ci hai fatto fare un salto nel Medioevo, in pratica. O forse nel Medioevo per la Francigena erano più attrezzati, chissà…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...