rio 2016 – 1

invitato dall’ibge (il locale istituto di statistica) eccomi a rio de janeiro – un volo lunghissimo in sedili davvero troppo corti anche per altezze normali
arriviamo all’alba, siamo attesi all’aeroporto, ma arriviamo in albergo troppo presto (le 8 locali) e le stanze non sono ancora pronte – allora molliamo i bagagli e ce ne andiamo in giro per la città

in mattinata camminiamo continuamente e vediamo le due spiagge di copacabana e di ipanema: belle spiagge, la seconda troppo finta, la prima regno di tutti gli sport da spiaggia praticati con entusiasmo da centinaia di brasiliani – su copacabana incrociamo una coloratissima manifestazione contro la corruzione, mentre le favelas incombono sulle spiagge dorate, quasi a ricordare la loro presenza

è la prima volta che scendo di tanti chilometri sotto l’equatore: le precedenti esperienze (ecuador e kenia) l’avevo superato di poche decine di chilometri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...