lunga è la notte di peppino

Lunga è la notte e senza tempo.

Il cielo gonfio di pioggia

non consente agli occhi di vedere le stelle.

Non sarà il gelido vento a riportare la luce,

né il canto del gallo,

né il pianto di un bimbo.

Troppo lunga è la notte,

senza tempo,

infinita.

(poesia di peppino impastato, ucciso dalla mafia 39 anni fa – stavamo nello stesso partitino, avevamo molte idee in comune, ma la sua notte è iniziata troppo presto)

Annunci

Informazioni su vaccaricarlo

father (3), blogger (vaccaricarlo), biker (Ducati)
Questa voce è stata pubblicata in poesia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...