new york 2018

come ogni marzo riunione della statistical commission all’onu, un incontro interessante di persone provenienti da uffici statistici di tutto il mondo – occasione per incontrare tutti quelli con cui facciamo progetti: istituti dei paesi in via di sviluppo, dei paesi europei e sviluppati, agenzie dell’onu … occasione di scambi, aggiornamenti, programmi futuri

a dormire da mia sorella che mi ha coccolato, ogni giorno ho attraversato quasi tutta manhattan in metro, ritrovando quella familiarità che new york sa dare, familiarità fatta da un patchwork di facce razze odori speranze e disperazioni

da laggiù ho partecipato alla discussione sui risultati delle elezioni e su quello che la sinistra dovrebbe fare, provando spesso rabbia e fastidio per i tanti consigli che tutti pensiamo di poter distribuire qui e là senza però impegnarci in prima persona

le cene: una a tapas su a fort washington, una al pub le cheile sulla 181 durante una mostra di artisti dilettanti, una al cinese jasmine (mediocre) con gli amici italiani e l’ultima al carissimo e trendy ilili ristorante libanese – immancabile un salto da b&h a verificare le ultime novità tecnologiche: sempre affascinante il negozio gestito da ebrei ortodossi preparatissimi e con un divertente sistema di distribuzione dei prodotti alle casse con cassettini su teleferiche

piacevole questa settimana ogni anno, nyc sta diventando un poco “casa”

(nella foto: l”iraq confina con l’iran e con l’irlanda)

Annunci

Informazioni su vaccaricarlo

father (3), blogger (vaccaricarlo), biker (Ducati)
Questa voce è stata pubblicata in viaggi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...