il tempo è un bastardo

romanzo di jennifer egan che ha vinto il pulitzer per la narrativa nel 2011 – un libro dove ogni capitolo parla di un personaggio che è stato introdotto nel capitolo precedente, tutti all’interno di uno small-world come manhattan

new york fa da fil rouge alle diverse storie, molte ambientate tra gli anni ’60 e ieri nel mondo della musica “alternativa”, in quel mondo di giovani dispersi da droghe e sostanze e sogni di rivoluzioni mai incontrate – una scrittura discontinua spezzata che ti porta in alto e ti abbandona d’improvviso in mezzo alla strada

un libro duro, difficile e intrigante, con alcuni dei personaggi che ti restano dentro, come parte di un coro triste nell’ombra

“Susan d’improvviso si era voltata e gli aveva detto: «Facciamo in modo che sia sempre così». E all’epoca i loro pensieri erano talmente intrecciati che Ted aveva capito con esattezza perché l’aveva detto: non perché quel mattino avessero fatto l’amore, né perché a pranzo avessero bevuto una bottiglia di Pouilly-Fuissé, ma perché aveva avvertito il passare del tempo.”

“Era «pulita»: niente piercing, né tatuaggi, né scarificazioni. I ragazzi di oggi erano tutti così. E come dargli torto, pensava Alex, avendo visto tre generazioni di tatuaggi flaccidi afflosciarsi come tappezzeria mangiucchiata dalle tarme su bicipiti svuotati e culi cadenti?”

“Alex chiuse gli occhi e ascoltò: la saracinesca di un negozio che scendeva. Il rauco abbaiare di un cane. Il fragore dei camion sui ponti. La notte vellutata nelle sue orecchie. E la pulsazione, sempre quella pulsazione, che forse in fin dei conti non era un’eco, ma il suono del tempo che passava.”

Informazioni su vaccaricarlo

father (3), blogger (vaccaricarlo), biker (Ducati)
Questa voce è stata pubblicata in libri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a il tempo è un bastardo

  1. Carolina ha detto:

    Non l’ho ancora letto. Mi hai incuriosita molto. Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...