cammino 2020 – da teano a statigliano

riprendo il cammino sulla francigena del sud, partendo da dove arrivai l’anno scorso: teano – questa volta arrivo a teano nel pomeriggio e riesco a visitarlo: un paese con molte potenzialità non realizzate, i monumenti abbandonati, macchine dappertutto e quella generale disattenzione al bene comune che purtroppo si ritrova spesso in alcune zone del sud

restano le lapidi che ricordano quel giorno del 1860, quando vittorio e giuseppe si incontrarono qui per chiudere un periodo e aprirne un altro – ottima la cena alla locanda de foris: piatti originali e servizio accurato

il cammino all’inizio è agevole e passa affianco al bel teatro romano, poi al primo bivio il problema: la segnaletica dice a destra, il gps a sinistra – scelgo il gps e dopo 4 km mi trovo in una fratta dove manca completamente il sentiero e sono obbligato a tornare indietro (bestemmiando)

rifaccio la strada e inizio a seguire i rari segnali, finché la strada non prende la direzione “giusta” – molto caldo, tuoni in lontananza e ottima frutta dagli alberi sulla strada

passo riardo e a pietramelara mi prende la pioggia: mi fermo a un bar e avviso il b&b del ritardo – gentilissime mi dicono che diluvia e si offrono di venirmi a prendere

avendo fatto già 24km invece dei 19 previsti per la tappa, accetto volentieri – altra gentilezza: il b&b offre il pasto a chi cammina sulla francigena e così non devo neanche cercare dove mangiare e mi gusto una ottima pasta e fagioli con formaggi e verdure – veramente una ospitalità fantastica! b&b le nonne di statigliano


nota per i camminatori: la traccia gps scaricata dal sito viefrancigene.org è sbagliata – dopo il teatro di teano quando di arriva su una strada più grande bisogna girare a dx come dicono i segni gialli e non a sx come dice la traccia gps – i segni gialli ci sono fino al ristorante la pergola, poi si trovano delle steli sulla francigena sulla strada a mezzacosta, poi si segue per riardo e roccaromana

 

Informazioni su vaccaricarlo

father (3), blogger (vaccaricarlo), biker (Ducati)
Questa voce è stata pubblicata in viaggi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...