le lacrime di nietzsche

un altro libro di irvin yalom che racconta il rapporto immaginario tra due personaggi storici come il famoso filosofo e il medico viennese josif breuer, coautore con sigmund freud di uno dei libri che fondarono la psicoanalisi: studi sull’isteria

l’autore immagina che breuer entri in contatto con nietzsche attraverso lou salomé, che fu davvero un’ossessione per un periodo della vita del filosofo – usando i dialoghi tra medico e filosofo, veniamo accompagnati da una parte a conoscere la visione della vita di nietzsche, dall’altra a immaginare i dettagli del famoso caso di anna o. e della sua gravidanza isterica, così importante per la nascita della psicoanalisi

entriamo anche nella vita quotidiana di un medico viennese nel 1882, nell’organizzazione dell’evento sue giornate, ma anche nelle convenzioni sociali che ingabbiavano le vite delle persone – un libro interessante sia per gli studiosi del filosofo, sia per gli appassionati di storia della psicoanalisi

«Per dare vita a una stella danzante, occorre avere dentro di sé caos e confusione frenetica»

“Ecco che laggiù, distante, vediamo un uomo, un uomo dalla mente intelligente e sensibile. Osserviamolo. Forse ha guardato una volta nell’orrore della propria esistenza. Forse ha visto troppo! Forse si è imbattuto nelle fauci divoratrici del tempo, o nella propria insignificanza — il mero bruscolo del proprio essere – o nella transitorietà e contingenza della vita. La sua paura è stata cruda e terribile fino al giorno in cui ha scoperto che può essere placata dalla lussuria. “

“Il compimento dei quarant’anni ha mandato in frantumi l’idea che mi fosse possibile tutto. Di punto in bianco ho capito il fatto più ovvio della vita: che il tempo è irreversibile, che la mia vita si stava esaurendo. Lo sapevo anche prima naturalmente, ma il saperlo a quarant’anni è un tipo di consapevolezza diversa. “

“Forse non ne ha colpa nessuno. Forse Lou Salomé è stata usata quanto te. Forse siamo tutti persone che soffrono allo stesso titolo, incapaci di vedere la verità dell’altro.”

Informazioni su vaccaricarlo

father (3), blogger (vaccaricarlo), biker (Ducati)
Questa voce è stata pubblicata in libri e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a le lacrime di nietzsche

  1. Vincenzo ha detto:

    Aggiungo: Nietzsche spiega Breuer che il matrimonio va bene quando si sta bene con se stessi e oltre che con l’età ogni nuova meta raggiunta da meno soddisfazione delle precedenti. Chi è lo psicanalista.?

  2. pacoinviaggio ha detto:

    Yalom, una grande scoperta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...