CNP da Castel Gandolfo a Rocca Priora

Seconda tappa con molte strade ben conosciute e alcune belle scoperte – il percorso segue all’inizio la Francigena andando verso Nemi, poi taglia verso Monte Cavo seguendo la antica via Sacra che portava al tempio di Giove in cima al monte, bellissima via che è spesso meta delle mie passeggiate

Dopo Monte Cavo però la bella sorpresa di un bel sentiero che segue in cresta il bordo del cratere del vulcano laziale arrivando fino al Maschio delle Faete, cima più alta del parco dei castelli – la vista è bellissima, da una parte verso Roma e i laghi e dall’altra verso i campi di Annibale e verso Lariano

Si scende poi verso la piana dei Pratoni e si risale a Rocca Priora – in questo paese non c’è nessuna struttura di accoglienza turistica e questo è un limite serio per il Cammino – io ne approfitto per raggiungere Monte Porzio Catone dove mi faccio ospitare da mio figlio dormendo in camera col mio nipotino

Informazioni su vaccaricarlo

father (3), blogger (vaccaricarlo), biker (Ducati)
Questa voce è stata pubblicata in viaggi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...