Archivi tag: new york

il tempo è un bastardo

romanzo di jennifer egan che ha vinto il pulitzer per la narrativa nel 2011 – un libro dove ogni capitolo parla di un personaggio che è stato introdotto nel capitolo precedente, tutti all’interno di uno small-world come manhattan new york … Continua a leggere

Pubblicato in libri | Contrassegnato , , | 1 commento

new york 2019

come ogni marzo, riunione della united nations statistical commission: esperti che lavorano negli istituti di statistica di più di 100 paesi del mondo si ritrovano a new york per discutere di temi comuni, standard, attività congiunte … – quest’anno si … Continua a leggere

Pubblicato in viaggi | Contrassegnato , , | Lascia un commento

new york 2018

come ogni marzo riunione della statistical commission all’onu, un incontro interessante di persone provenienti da uffici statistici di tutto il mondo – occasione per incontrare tutti quelli con cui facciamo progetti: istituti dei paesi in via di sviluppo, dei paesi … Continua a leggere

Pubblicato in viaggi | Contrassegnato , | Lascia un commento

new york 2017 – e poi

e poi laura mi ha portato a conoscere strand, la più grande libreria di new york, piena di gente, di libri di ogni tipo, di non-libri (magliette, calzini, magneti, spille, cartoline, …), con inservienti tutti giovani e gentili, un vecchio … Continua a leggere

Pubblicato in viaggi | Contrassegnato , | Lascia un commento

new york city – 3

no, oggi non vi parlerò di statistica, né di big data o di manhattan: oggi vi parlerò di magia! quella magia per cui un omino vestito di nero si siede da solo davanti a un pianoforte e davanti a tremila … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, viaggi | Contrassegnato , , | 1 commento

new york city 2015 – 1 con la neve

a marzo c’è a nyc la statistical commission dell’onu: persone degli istituti di statistica di tutti i paesi del mondo si ritrovano al palazzo di vetro per parlare di… tutto! viaggio di domenica: già lunedì abbiamo appuntamenti e incontri, anche … Continua a leggere

Pubblicato in succede | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

new york 2014 – 6

e la mattina mi commuovo come uno scemo quando il simpaticissimo sudafricano chiede nella discussione finale di alzare la testa e guardare più lontano, rompendo la asettica efficienza del tavolo europeo di presidenza – il confronto tra persone di tutto … Continua a leggere

Pubblicato in viaggi | Contrassegnato , , , | 1 commento

new york 2014 – 5

ho deciso che preferisco fare colazione nel palazzo di vetro: c’è più scelta e la mattina presto la luce sul fiume è bellissima – altra mattinata di commission, si inizia con un side – event di abu dhabi che racconta … Continua a leggere

Pubblicato in viaggi | Contrassegnato , , | Lascia un commento

new york 2014 – 4

stamattina ho fatto colazione da solo in un localino sulla seconda, poi una passeggiata … ogni volta che vengo a nyc mi sembra di essere IN un film: troppi ne abbiamo visti ambientati qui e ogni angolo richiama immagini già … Continua a leggere

Pubblicato in viaggi | Contrassegnato , | Lascia un commento

new york 2014 – 3

inizia ufficialmente la 45esima statistical commission: la mattina arrivo presto e all’ora giusta la sala è piena e non c’è posto a sedere – ne approfitto per lavorare ai pc che sono a disposizione fuori dalle aule riunione in mattinata … Continua a leggere

Pubblicato in viaggi | Contrassegnato , | Lascia un commento