Archivi tag: poesia

lunga è la notte di peppino

Lunga è la notte e senza tempo. Il cielo gonfio di pioggia non consente agli occhi di vedere le stelle. Non sarà il gelido vento a riportare la luce, né il canto del gallo, né il pianto di un bimbo. … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | Contrassegnato , | Lascia un commento

Animae ludentes

Voi che nella luce del giorno sotto la mia finestra mimate allegri l’età adulta continuate vi prego le vostre prove perdonate l’atto impuro di chi di voi voleva fare materia di canto senza di voi capire il come il quanto … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Le più belle poesie

Le più belle poesie si scrivono sopra le pietre coi ginocchi piagati e le menti aguzzate dal mistero. Le più belle poesie si scrivono davanti a un altare vuoto, accerchiati da argenti della divina follia. Così, pazzo criminale qual sei … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | Contrassegnato , | Lascia un commento

ultimo giro

Ultimo giro alla Chiesa di Costantino Lips, che aveva sette absidi e tre navate, davvero inusuale. Come la mappa del corpo sbilanciata sul cervello: sesso deforme, collo sottile, membra trascurabili, punte delle dita a spatola, codice tangibile di come è … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | Contrassegnato , | Lascia un commento

all’uomo comune davanti alla tv il 27 gennaio

Annoiato dal Giorno della Memoria lui che tutti i santi giorni dell’anno mai si annoia dell’insulso déjà vu alla tv giunta per una volta la fine di gennaio “ancooora?” dice e cambia canale per guardare anziché storia di orrori horrori … Continua a leggere

Pubblicato in libertà, succede | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

leonard cohen … rip

un altro grande musicista ci ha lasciato: leonard cohen ci ha accompagnato per tutta la vita con le sue canzoni struggenti e profonde – negli ultimi anni ho iniziato ad apprezzare le sue poesie, fantastiche frasi che poi metteva in … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, succede | Contrassegnato , , | 1 commento

terra di mezzo

Era la tua salvezza: ripetere i gesti minimi, quotidiani come accendere le luci alla stessa ora tenere vivi i fiori sul balcone, dare da mangiare ai cani. E lo facevi anche mentre avvertivi le prime frane la caduta improvvisa dei … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | Contrassegnato , | Lascia un commento